About

 

IndiziTerrestri nasce a Napoli nel 2005 ed è un’associazione composta da giovani architetti ed urbanisti che, individualmente e/o in gruppo, si confrontano da anni con i temi della città e del territorio, secondo una prospettiva partecipativa e sostenibile, con particolare attenzione agli usi dello spazio pubblico nella città contemporanea.

Più specificamente, IndiziTerrestri lavora per la costruzione di paesaggi condivisi e promuove pratiche inclusive per la trasformazione del territorio, sia attraverso la ricerca scientifica e l’attività di consulenza per gli enti locali, sia attraverso la realizzazione di attività e laboratori nei territori in cui opera.

La metodologia adottata si basa sulla interdisciplinarietà, sul coinvolgimento dei saperi locali e sul lavoro sul campo, con lo scopo di superare un approccio nozionista alla conoscenza, di creare nuove relazioni tra gli abitanti ed i loro territori e migliorare la qualità dello spazio vissuto.

Nonostante i contesti principali di lavoro dell’associazione siano Napoli ed il Sud Italia, dal 2008, IndiziTerrestri opera anche in altre città Europee, in particolar modo Madrid, Trento e Parigi.

Co-founder:

Laura Basco

Architetto e dottore di ricerca in Urbanistica e Pianificazione Territoriale.

si occupa di attività di ricerca e pratica nell’ambito della progettazione partecipata e sostenibile del territorio. Da molti anni è impegnata nell’ideazione, gestione e realizzazione di diversi progetti di partecipazione, sia per committenze pubbliche che in collaborazione con altri soggetti privati, alternando all’attività professionale l’attività didattica e la partecipazione a progetti di ricerca, presso diversi Istituti Universitari (“Federico II” di Napoli, Accademia di Belle Arti di Napoli)

Roberta Di Nanni

Architetto e dottore di ricerca in Urbanistica e Pianificazione Territoriale.

si occupa di progettazione partecipata e sostenibile del territorio, con particolare attenzione al tema del coinvolgimento degli abitanti nelle scelte territoriali. La sua attività professionale si svolge attualmente a Madrid dove si occupa principalmente del progetto Esta es una plaza.

Cristina Mattiucci

Architetto e dottore di ricerca in Ingegneria ambientale, è attualmente impegnata con un assegno di ricerca post-doc – co-founded MarieCurie – occupandosi in particolare di sviluppo sostenibile del territorio, di architettura del paesaggio e di spazio pubblico.

 svolge la sua attività di ricerca, alternandola all’attività didattica presso diversi istituti universitari (IUAV di Venezia, “Federico II” di Napoli), alla redazione di progetti di architettura e paesaggio ed alla partecipazione a convegni internazionali che si occupano di città, paesaggio e società.

Leave a Reply

Required fields are marked *