La tavola della convivialità

è un laboratorio gastronomico interculturale che   intende rinnovare la tradizione della “taula” di San Giuseppe declinando il periodo della festa e dei suoi preparativi (dalle pietanze alla focaia) nei suoi aspetti simbolici, ed intende rendere testimonianza di come il cibo non sia solo nutrimento, ma anche cultura e di come si leghi al territorio e all’evoluzione dei costumi. Il cibo come chiave di lettura per ricostruire la storia locale e conoscere il proprio territorio ma anche come medium, un mezzo di comunicazione necessario per valicare i propri confini ed incontrarsi seduti ad una tavola.

Cibo come territorio non è solo cultura enograstronomica intesa come semplice tradizione ma getta le basi per ritrovare migliori orientamenti nello scambio interetnico tra i popoli.

Il laboratorio che vuole essere un momento di scambio interculturale centrato sulla preparazione di piatti da parte di persone straniere residenti sul territorio Salentino, che vogliono far conoscere i sapori e i saperi  dei loro paesi d’origine, offrendo a tutti i partecipanti la possibilità di conoscere realtà diverse dalla propria.

Ogni anno verrà focalizzata l’attenzione su un paese diverso, raccontato attraverso la cucina, gli usi e costumi e le esperienze dei protagonisti della serata.

Il laboratorio, con la partecipazione del Circolo delle donne, ospiterà e collaborerà ogni anno con associazioni di migranti, presenti nel territorio salentino, di diversi paesi dell’Est europa e del bacino del Mediterraneo.

L’attività si è articolata in due momenti distinti: quello della preparazione e quello della condivisione.

Il laboratorio gastronomico interculturale è stato condotto dall’associazione LUA laboratorio urbano aperto e dall’associazione Indiziterrestri, con la finalità di presentare e rappresentare durante la festa di San Giuseppe l’interazione tra i partecipanti ovvero la costruzione di un nuovo immaginario legato alla convivenza ed  di una rinnovata identità dello spazio/festa e della convivialità che diventa nuova comunità.

24. March 2008
Categorie: laboratori | Tag: , , , , |